Prevenzione della salute: Esami ed Analisi

FISSA IL TUO APPUNTAMENTO
Tantissimi studi scientifici hanno dimostrato l’importanza della prevenzione della salute per ridurre l’incidenza delle malattie e la mortalità, e di conseguenza, il mantenimento del benessere e della qualità della vita. 

La prevenzione va fatta attraverso semplici esami ed analisi di laboratorio, tra cui: 

• Test genetici

• Intolleranze alimentari (DNA)

• Microbiota e microbioma

• Calorimetria indiretta

• Bio-impedenziometria

• Analisi lipidomica

TEST GENETICI 

È possibile studiare le varianti genetiche per prevenire le patologie, migliorare l’alimentazione e lo stile di vita di ogni individuo, uno screen ottimale per la prevenzione della salute. 

I test non sono invasivi e si svolgono in pochi minuti senza controindicazioni.

  • Test genetici: permettono di personalizzare e ottimizzare il trattamento nutrizionalein base al profilo genetico del paziente, migliorando sia i risultati che i tempi di raggiungimento.
  • Test genetici predittivi: consentono di conoscere i fattori di rischioindividuali di sviluppare una patologia e quindi di prevenirne gli effetti, valutando il rischio di sviluppare alcune patologie e permettendo di elaborare una dietoterapia personalizzatae di prevenzione.

Tramite un tampone orale si preleva il DNA attraverso il quale si cercano le diverse varianti genetiche che predispongono allo sviluppo di:

              malattie cardiovascolari;

               risposte infiammatorie forti o non necessarie;

               insulina e glicemia;

               obesità e sensibilità ai grassi;

               predisposizione alla celiachia;

               intolleranza al lattosio.

  • Test genetici per ottimizzare terapia nutrizionale:è possibile studiare le varianti geneticheche predispongono all’aumento di peso ed elaborare strategie alimentari sulla risposta agli alimenti introdotti per ottenere il peso forma. 

               test genetico per la gestione e il controllo del peso;

               test genetico per le intolleranze e sensibilità alimentari di origine genetica;

               test genetico specifico per la personalizzazione dei fabbisogni nutrizionali.

  • Test genetici, fitness e performance:lo scopo dell’indagine genetica è quella di fornire maggiori informazioni sulle caratteristiche di poter ottimizzare la propria preparazione atletica e sfruttare al massimo le proprie potenzialità. I test geneticipermettono di migliorare la propria performance sportiva e di evitare possibili danni e affaticamenti dell’organismo. 

• Test genetici, fitness e alimentazione: conoscere le proprie caratteristiche genetiche, permette di avere informazioni utili per personalizzare l’alimentazione e far sì che si possano fornire i giusti apporti nutrizionali necessari all’organismo, per far fronte agli intensi sforzi richiesti, andando inoltre a migliorare la performance sportiva. Un’alimentazione scorretta può causare un invecchiamento eccessivo e rapido dei tessuti.

 

INTOLLERANZE ALIMENTARI (DNA)

Test innovativi sono in grado di definire il funzionamento corretto del metabolismo e contrastare stati di malessere causati da alcuni alimenti. 

Attraverso i risultati del test, è possibile creare un intervento dietetico mirato per ogni singolo individuo che tenga conto dello stato di salute attuale, delle preferenze, delle abitudini di vita e del profilo genetico.

• Test intolleranze alimentari: permettono di scoprire quali e quanti nutrienti sono necessari alla persona, e quali alimenti causano malessere o un rallentamento del metabolismo per ottimizzare il trattamento nutrizionale, in base al profilo genetico del paziente.

I test non sono invasivi e si svolgono in pochi minuti senza controindicazioni.

ANALISI DEL MICROBIOTA E MICROBIOMA INTESTINALE

Il microbiota umano è l’insieme di microorganismi simbiontici che convivono con l’organismo umano senza danneggiarlo, nient’altro che quella che comunemente chiamiamo “flora gastro-intestinale”, mentre con il termine microbioma si fa riferimento al patrimonio genetico del microbiota.

Ogni individuo possiede il suo proprio microbiota.

L’importanza di uno studio a riguardo è dimostrata dall’influenza che questi hanno sulla regolazione dell’attività metabolicasul sistema immunitario, sulla prevenzione di patologie e sullo stato psicologico di una persona. 

L’analisi del microbioma, aiuta nel mantenimento dello stato di salute dell’uomo, supportando alcune delle nostre funzioni primarie: la digestione, il sistema immunitario, la sintesi di composti fondamentali.

Principali test e analisi: 

• Test Pro-Flora Check 

• Disbiosi Check

• Microbioma Check

CALORIMETRIA INDIRETTA (Fitmate GS/ Cosmomed) 

Permette di conoscere la spesa energetica totale di un soggetto attraverso la somma del metabolismo basale, ovvero le calorie che si consumano in condizioni di completo riposo, e il suo livello di attività fisica.

Il test della calorimetria indiretta è fondamentale prima di iniziare una dieta, in quanto misura con esattezza quanto calorie brucia un individuo a riposo. È il modo migliore per formulare una dieta perfetta dal punto di vista calorico.

Solo conoscendo il valore del metabolismo, infatti, si può essere certi di ottenere un risultato effettivo, perché ciò che verrà consigliato al paziente di mangiare è ciò di cui ha realmente necessità, e per questo non avvertirà sensazioni di fame o altri tipi di problemi. 

La calorimetria indiretta è l’unico strumento riconosciuto dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) per la misura del metabolismo basale.

BIO-IMPEDENZIOMETRIA • (B.I.V.A)

L’impedenzometria vettoriale è una tecnica diagnostica non invasiva, utile nella prevenzione della salute che permette di conoscere la composizione corporea di un individuo, ovvero la massa magra, la massa grassa, i liquidi corporei e altri fattori. È fondamentale per monitorare la perdita di peso, perché permette di accertarsi che sia principalmente dovuta alla perdita di grasso corporeo.

È un esame fondamentale che va eseguito prima della stesura di un programma nutrizionale e durante tutti i controlli successivi. 

Lo strumento utilizzato, BIA 101 Anniversary /Akern, è il più moderno sensore Akern ed è dotato di 2 moduli:

• Analisi Total Body: per valutazioni nutrizionali e della composizione corporea di tutto il corpo.

• Analisi Segmentale: per la valutazione distrettuale della massa muscolare dei singoli arti, utile per monitorare il recupero muscolare, ad esempio dopo infortuni, interventi chirurgici, ictus, nella pratica sportiva agonistica etc.

Nei controlli successivi, in base all’obiettivo desiderato dal paziente, si procederà a verificare le variazioni di idratazione, di grasso o di muscolo.

ANALISI LIPIDOMICA

L’analisi lipidomica, ossia la mappatura degli acidi grassi presenti nelle membrane dei globuli rossi, offre informazioni necessarie per valutare lo stato di salute del paziente, in considerazione delle importanti funzioni che i lipidi svolgono all’interno dell’organismo.

Grazie a queste analisi, abbiamo un quadro completo dell’equilibrio degli acidi grassi; inoltre evidenzia eventuali alterazioni delle condizioni fisiologiche, in modo da consentire un intervento preventivo o curativo in relazione alla presenza o meno di patologia.

La prevenzione della salute e sua la promozione  sono importanti, fissa il tuo appuntamento